La regola 69 e 99 per scegliere libri

La regola 69 e 99 per scegliere libri

La regola 69 e 99 per scegliere libri
La regola 69 e 99 per scegliere libri – Pagina 69 La Nuova Era di Aldo Parisi

La regola 69 e 99 per scegliere libri

La regola 69 e 99 per scegliere libri

Per chi non lo sapesse c’è una regola, più o meno condivisa, su come sapere se un libro vi potrà piacere oppure no.

Secondo Herbert Marshall McLuhan, sociologo, filosofo, critico letterario e professore canadese, un metodo infallibile è la pagina 69 di un libro, mentre, invece, lo scrittore inglese Ford Madox Ford soleva affermare:  “Apri il libro a pagina 99 e leggi: ti verrà svelata la qualità di tutto il testo”.

Mentre il primo autore non aveva molta pazienza nella lettura e andava subito alla pagina 69 del libro per poi decidere di continuare a leggerlo o lasciarlo sullo scaffale, Ford riteneva che alla pagina 99, un terzo o giù di lì di un libro, tutto il testo era già formato, la qualità della scrittura già assestata e non si rischiava mai di incappare in una scena basilare o un importante cliffhanger.

C’è qualcosa di vero ?

Sì e anche no, dipende sempre dal libro. Personalmente amo molto l’incipit anche se poi, spesso, rimango deluso dal resto dell’opera. Se fare incipit può quindi essere considerata una qualità, soprattutto perché è la prima porta di un libro, alla pagina 69 o alla pagina 99 l’autore è più “libero” da preconcetti ed aspettative da parte del lettore e scrive con più naturalezza. Di fatto tutti gli “scudi commerciali” vengono meno e si può comprenderne la qualità.

Personalmente, per il mio libro La Nuova Era, non ho pensato a questa regola, anche perché ammetto di non averla conosciuta prima di qualche giorno fa.

Vi invito a leggere le due pagine del libro presenti nelle immagini di questo post.

La regola 69 e 99 per scegliere libri

Pagina 69 del libro La Nuova Era

Senza sapere la regola della pagina 69 ho scritto due frasi molto importanti per la storia narrata:

“Lei sarà sempre un burattino nelle loro mani.”

“E chi le dice che non sia io il burattinaio.”

E poi:

Nel duro cammino che mi aspettava avrei incontrato difficoltà. Sapevo che le mie decisioni mi avrebbero potuto portare a fare errori, come tutti del resto, ma ero anche convinto che gli errori si sarebbero potuti recuperare, che si sarebbero potuti rimediare, che avrei trovato loro una soluzione, come sempre. Ad ogni scelta che mi si prospettava, derivava una conseguenza.

In questo passo viene fuori il carattere di Simone, il protagonista del libro. Una persona forte, decisa, in grado di assumersi le sue responsabilità.

Il testo, ripeto che ho scritto senza rendermi conto di questa regola aurea, credo che stimoli il lettore a comprendere di più il personaggio, la storia e a volere andare avanti con la lettura.

La regola 69 e 99 per scegliere libri

La regola 69 e 99 per scegliere libri
La regola 69 e 99 per scegliere libri – Pagina 99 La Nuova Era di Aldo Parisi

Pagina 99 del libro La Nuova Era

Faccio notare alcuni passi.

E grande solitudine. Solitudine in un mondo che sentivo sfuggire. Un mondo che stava continuando ad andare oltre la ferocia bestiale.

Vampiri ed umani erano accomunati. I vampiri succhiavano il sangue per il proprio nutrimento, gli uomini spargevano il sangue per il proprio profitto. La peggiore ferocia, la peggiore nefandezza si nutriva dell’essenza stessa di quello spirito neandertaliano che accomunava le due specie.

Anche in questo caso vengono fuori le caratteristiche del personaggio nei confronti di un mondo violento. A volte il protagonista si sente solo contro tutto e contro tutti e vede il mondo con sospetto e pessimismo nel quale uomini e vampiri sono accomunati dalle peggiori nefandezze, anche se risalta la figura dell’uomo che uccide soprattutto per profitto.

Anche in questo caso ritengo che il lettore voglia capire e conoscere di più, non soltanto del protagonista, quanto di una storia tra due visioni del mondo ben definite: quella degli uomini, che spargono sangue per il loro interesse, e quella dei vampiri, che agiscono per nutrimento.

In conclusione, per scegliere un libro a cosa vi affidate ? Alla copertina, alla trama, all’incipit o alle regole auree sopra descritte ?

Provate le regole con altri libri e, se volete, commentate.

La regola 69 e 99 per scegliere libri

Autore
La regola 69 e 99 per scegliere libri
Article Name
La regola 69 e 99 per scegliere libri
Description
La regola 69 e 99 per scegliere libri . In questo post trovate alcuni suggerimenti per scegliere un libro che vi piacerà sicuramente.
Aldo Parisi